Benvenuto nel portale dell'Ufficio Turistico dell'Unione dei Comuni della Presolana

clicca per ritornare alla modalità grafica



clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


HOME » DA VEDERE | ROVETTA | Parrocchia di Tutti i Santi

Parrocchia di Tutti i Santi

parrocchia ss santi
Parrocchia di "Tutti i Santi
Piazza Ferrari - 24020 ROVETTA - TEL.0346 72317
Festività patronale: 01 novembre

Orario Sante Messe
FESTIVE: ORE 8.00 - 10.00 - 11.00 - 18.30
FERIALI: ORE 8.00 - 18.00

 

CHIESA PARROCCHIALE
La storia dell'edificio, dedicato a "Tutti i santi", è correlata agli avvenimenti che si succedono dal 1400 ai giorni nostri. L'allestimento interno è legato al nome dei Fantoni, intagliatori e scultori che tennero dal XV al XVIII secolo una fiorente bottega artigiana in Rovetta. La chiesa fu consacrata nel 1444 e nel corso dei secoli subì molte sostanziali modifiche. Tra il 1659 ed il 1661 l'edificio venne rifatto totalmente in forme barocche, con la parrocchia ss santi 2costruzione a croce di una navata con abside semicircolare e lo sviluppo di un portico su due lati della navata. Negli anni che vanno dal 1672 al 1696 venne eretto il campanile, realizzato in pietra locale su disegno di Andrea Fantoni. Nel 1700 iniziarono i lavori di trasformazione e completamento degli altari, delle cantoniere e del pulpito, opere che durarono fino al 1796. L'ultimo ampliamento venne eseguito nel 1913-1914 per opera dell'architetto Elia Fornoni: furono realizzati il transetto e la cupola, coperta dall'esterno da un tiburio ottagonale. La principale facciata esterna è caratterizzata da uno stile semplice e sobrio, un portale in pietra è posto al centro mentre, sul lato destro, sopra la lapide affissa in onore del Ferrari, vi è un affresco risalente al 1400 che raffigura la Deposizione, recentemente restaurato.

All'interno si trovano moltissime tele incantevoli e sculture di inestimabile valore artistico. L'Altare Maggiore, opera di Andrea Fantoni, si trova al centro del presbiterio che è separato dalla navata da una balaustra con colonnine, anch'esse in marmo. Sempre di Andrea Fantoni sono l'Altare della Mercede, realizzato nel 1725, ai cui piedi si trova la sua tomba, la Fonte Battesimale, l'Altare dei Morti del 1790, l'Altare della Madonna del Rosario datato 1780. Tra i dipinti spiccano il quadro dell'Altare Maggiore di G.B.Tiepolo, realizzato nel 1734, che rapparrocchia ss santi 3presenta la Vergine in gloria con i Santi Pietro, Paolo, Narno, G.Battista ed altri; un Cristo risorto del cinquecento, attribuito alla scuola di Lorenzo Lotto ed altre opere di Litterini e Querena.

 

PARROCI CHE RESSERO LA PARROCCHIA DI TUTTI I SANTI in Rovetta dal 1409 (anno di fondazione)
N.B. I primi 13 Parroci di Rovetta erano Frati: "C'era a Rovetta un convento?"

1409 Padre Stefano Marinoni da Rovetta
1419 Padre Giacomo Cacciamali
1431 Padre Cristoforo da Fino
1436 Padre Giovanni da Crema
1439 Padre Bernardo da Lovere
1443 Padre Luigi da Clusone
1450 Padre Giovanni da Tevenoparrocchia ss santi 4
1471 Padre Lorenzo da Bezzo
1490 Padre Luigi da Scalve
1530 Padre Lodovico da Bormio
1541 Padre Bartolomeo da Bergamo
1558 Padre Antonio da Serina
1560 Padre Aurelio Benzoni da Songavazzo
-Reggenza interinale dell'arciprete di Clusone
1588 Don Cristoforo Gabrieli da Sovere
1603 Don Maio Antonio Morandi da Fiumenero
1634 Don GiovanAntonio Gazzoni da Clusone
1668 Don GiovanBattista Spada da Clusone
1670 Don Giovanni Bonaldi da Schilpario
1672 Don Cristoforo Bissoli da Urgnano
1678 Don Carlo Grassi da Gandino
1707 Don GiovanBattista Grassi da Cassano
1736 Don Carlo Marinoni da Clusone
1755 Don Antonio Morzenti da Tevveno
1784 Don Alessandro Ferrari da Rovetta (celebre predicatore)
1807 Don Giuseppe Mosconi da Leffe
1835 Don Giovanni Ferrari da Rovetta (fu poi arciprete di Clusone-morì prevosto di Cologno)
1839 Don Vincenzo Ferrari da Rovetta
1851 Don Manfredo Baronchelli da Nasolino
1886 Don Donato Baronchelli da Nasolino (Promosso prevosto di Alzano-poi Pignolo-Prelato domestico di sua Santità. Uomo di grande cultura e stimatissimo.)
1888 Don Filisetti da Gazzaniga Promosso Vic.Foraneo di Pontida
1889 Don Giovanni Fantoni da Clusone (ampliò la chiesa e costruì la casa parrocchiale)
1919 Don Bartolomeo Verzeroli (passò poi a Roma come professore e fù Prelato domestico di sua Santità)
1925 Mons.Giuseppe Rota da Almenno (Canonico della Cattedrale-Prevosto di Ponte Nossa)
1940 Don Giuseppe Bravi da Medolago
Nel 1974 rinuncia per limiti di età e muore a Rovetta il 7 Giugno 1979 a 89 anni.
1974 Don Ernesto Pandolfi da Romano di Lombardia
Morto a soli 48 anni il 12/2/1978 costruì la nuova casaparrocchiale presso l'oratorio.
1978 Don Gaetano Boffelli da S.Pietro d'Orzio (S.Giovanni Bianco)
2005 Don Severo Fornoni - 02.10.2005

 

ultima modifica: progetti_turismopresolana  22/11/2013
Risultato
  • 3
(1531 valutazioni)


UFFICIO TURISTICO DELLA PRESOLANA Indirizzo:  Via Vittorio Veneto 3/d 24020 Rovetta - BG
Tel:  0346/72220  - Fax:  0346/76561  - Mail:  ufficioturistico@unionepresolana.bg.it 
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2013